Accedi/Registrati
Carrello

Tacco Rosa Salento Negroamaro Rosato IGP 2022 – Tacco Rosa

Tacco Rosa Salento Negroamaro Rosato IGP 2022 – Tacco Rosa

Il Salento Negroamaro Rosato “Tacco Rosa” è il nuovo progetto di Dario Stefàno, un “non vignaiolo” con una passione per il rosato e per il Salento. Questa etichetta nasce dall’attenta collaborazione con Riccardo Cotarella, una delle figure più influenti dell’enologia italiana, in una delle cantine più importanti del Salento nel cuore del Negramaro, Cellino San Marco. Le uve sono allevate ad alberello  e dopo la vendemmia è effettuata una fermentazione in acciaio, per lasciare le caratteristiche del vitigno. Stefàno si prefigge l’obbiettivo di raccontare l’identità e la tradizione del Salento con il suo vino che già nel nome “Tacco Rosa” riflette il colore del vino e il territorio di produzione sul Tacco d’italia. Un vino conviviale, che accontenta tutti!

Alla vista si presenta rosa con sfumature porpora. Al naso troviamo note di frutta rossa e agrumi, seguite da note floreali e balsamiche. Il sorso è succoso e fresco con una piacevole persistenza.
Ottimo in abbinamento ad antipasti di mare come tartare di salmone o una bella frittura di calamari.

14

IVA inclusa (22%)
Preferiti Edwine
Provenienza: Puglia
Vitigni: Negroamaro 100%
Gradazione alcolica: 12,5%
Annata: 2022
Formato: 0,75l
Temperatura di servizio: 10/12 °C
Denominazione: Salento IGT
Tipologia: Rosato
Momento per degustarlo: Cena tra amici

Disponibile

Tacco Rosa

Tacco Rosa è il nuovo progetto di Dario Stefàno, un appassionato del mondo vitivinicolo che ha scelto di investire in un fondo nel cuore della regione del “negroamaro”. Dario, non essendo un contadino di professione, ha deciso di creare un rosato che rispecchi le caratteristiche del vitigno e del territorio, mirando a catturare l’interesse degli amanti del vino di oggi e di domani. L’area di produzione è un paesaggio disegnato dai tipici alberelli pugliesi, un metodo di coltivazione antico che ancora oggi caratterizza il panorama agricolo di questa soleggiata parte della penisola salentina. Il tacco della penisola che si protende verso il mare, con i suoi ordinati filari di viti basse coltivate con grande maestria, consente alle viti di estrarre il massimo nutrimento da una terra dura e assetata. La cantina cooperativa che accoglie questo progetto e in cui il vino viene imbottigliato è una delle più innovative nel panorama nazionale. Ci troviamo in Puglia, nel Salento, nel cuore della regione del negroamaro, da sempre rinomata per i suoi rosati: una regina che prende vita in Tacco Rosa.

chevron-down
Open chat
Bisogno di aiuto?
Ciao 👋
Puoi aiutarmi?